Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

E’  nato a San Martino sulla Marrucina, in provincia di Chieti. Medico Pediatra, è stato primario e docente presso la scuola di specializzazione in pediatria dell’Università di Ancona. Coltiva da sempre la passione per la fotografia, motivo che lo ha spesso condotto a visitare realtà di altri continenti, come lo Yemen, alla ricerca di contatto con culture, tradizioni, modi di vivere, religioni molto lontane dalla nostra.

Da sabato 17 giugno al 25 giugno 2017 l’Auditorium Diocleziano di Lanciano ospita la sua mostra, “I luoghi della bellezza e della libertà violate”, organizzata dal Rotary Club Lanciano. L’obiettivo è quello di mostrare le bellezze di un Paese, lo Yemen, povero ma felice, com’era alcuni anni fa in rapporto alla situazione odierna che ne fa uno dei teatri di guerra più feroci ma anche più dimenticati.  Le foto riportate sono frutto del viaggio nello Yemen più nascosto che l’autore ha affrontato circa 12 anni fa.  L’inaugurazione si tiene 17 giugno alle ore 18.

Scarica la brochure e il pieghevole della mostra

1
1
Ancora un po’ di libertà prima che il burqa arrivi a decretare la fine dell’infanzia e il passaggio all’adolescenza
« 1 di 15 »