Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

Nella maggior parte dei casi, la gastroenterite acuta è altamente contagiosa.

Sono molti gli organismi o le sostanze che possono causarla.  La complicanza più pericolosa in età pediatrica è la disidratazione. In caso di vomito e diarrea abbondanti, infatti, il bambino perde una gran quantità di acqua e sali minerali. In caso di gastroenterite acuta la normale alimentazione non va interrotta; comunque non deve essere forzata e può riprendere non appena l’appetito migliora. Il digiuno, le diete restrittive o “in bianco” si sono dimostrate inutili.

Gli esperti SIP spiegano sintomi, cause,complicanze, cure, e rispondono ai dubbi dei genitori. Per porre le domande basta scriverle nel form sotto l’articolo.

A cura di

Prof Alfredo Guarino
Professore Ordinario di Pediatria, Università degli Studi di Napoli Federico II, Chair Working group Espghan for acute gastroenteritis
Dott.ssa Anna Chiara Vittucci
UOC Pediatria Generale e Malattie Infettive Dipartimento Pediatrico Universitario Ospedaliero, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù-IRCCS
Dott Andrea Lo Vecchio
Ricercatore presso l’Università Di Napoli Federico II Dipartimento di Pediatria Unità di Malattie Infettive Pediatriche