Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

Prof. Mauro Bozzola

Professore Ordinario di Pediatria, Università degli Studi di Pavia

La pubertà è quella fase della vita in cui i bambini vanno incontro a notevoli cambiamenti fisici e psicologici che sfociano nella maturità sessuale.

Lo sviluppo puberale si presenta diverso nei maschi e nelle femmine. Ecco in pratica cosa succede in questa delicata fase di vita.

 Pubertà nella femmina

1.Inizia generalmente tra i 10 e i 14 anni

2. Il PRIMO SEGNO è lo sviluppo della ghiandola mammaria o telarca (bottone mammario)

3. Il picco di velocità di crescita avviene dopo 1-1,5 anni dalla comparsa del “bottone mammario” su entrambi i seni. Si definisce SPURT PUBERALE l’aumento dell’altezza di 20-25 cm prima di raggiungere la statura definitiva.

4. Il primo ciclo mestruale (menarca) avviene 2-2,5 anni dopo la comparsa del “bottone mammario” su entrambi i seni.

5. La comparsa di peluria pubica ed ascellare e la sudorazione acre non definiscono da soli un vero avvio dello sviluppo puberale.

Tra i fattori che influenzano l’inizio dello sviluppo puberale vi sono la genetica, la famigliarità, il sovrappeso ed i fattori ambientali.

Pubertà nel maschio

1. Inizia generalmente tra i 12 e i 16 anni

2. Il PRIMO SEGNO è l’aumento del volume testicolare

3. Lo SPURT PUBERALE è l’aumento dell’altezza di 25-30 cm prima di raggiungere la statura definitiva.

4. Il volume del testicolo aumenta per arrivare in età adulta a 20-25 ml.

5. La comparsa di peluria pubica ed ascellare e la sudorazione acre non definiscono da soli un vero avvio dello sviluppo puberale.

Tra i fattori che influenzano l’inizio dello sviluppo puberale vi sono la genetica, la famigliarità, il sovrappeso ed i fattori ambientali.