Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

 

COMUNICATO STAMPA  

Bambini e Disuguaglianze,

il 22 febbraio a confronto al Policlinico Umberto I di Roma

esperti del mondo religioso, accademico e culturale italiano.

In Italia la salute dei bambini non è uguale e le differenze cominciano già in culla. Basti pensare che nel 2016 nelle regioni meridionali la mortalità neonatale è stata del 36% più elevata rispetto a quelle del Nord e il divario arriva al 57% tra i figli di genitori immigrati. Le cause sono di ordine economico e sociale ma anche legate a problemi organizzativi che riguardano la rete perinatale. E le disuguaglianze nella salute dei bambini del Belpaese purtroppo non riguardano solo il momento della nascita.

Di questi temi si parlerà il prossimo venerdì 22 Febbraio 2019 (ore 9 - 13) presso l’Aula Magna della Clinica Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma nel Convegno dal titolo: “Bambini e Disuguaglianze”, che ha il patrocinio della Presidenza della Facoltà di Medicina e Odontoiatria e della Società Italiana di Pediatria.

“E’ ben noto che stiamo vivendo un momento molto difficile che si riflette anche sulla salute infantile”, spiega il Professor Mario De Curtis, Ordinario di Pediatria, Università La Sapienza di Roma, tra gli studiosi che ha dedicato maggiore attenzione al tema delle diseguaglianze nell’infanzia. “Il fine di questo incontro – aggiunge - è quello di riproporre la questione dell’infanzia e di sottolineare i bisogni e i diritti dei bambini messi ulteriormente in crisi dall’incremento della povertà, dal venir meno dei principi di uguaglianza, universalità ed equità del sistema sanitario e anche di solidarietà soprattutto verso gli immigrati”.

“E’ necessaria una maggiore attenzione alla tutela della salute psicofisica e alle necessità dei bambini, nella scuola, nella famiglia, nella società”, aggiunge il Presidente della Società Italiana di PediatriaAlberto Villani.

Al Convegno interverranno autorevoli esponenti del mondo religioso, accademico e culturale italia. L’ingresso è libero, ma per problemi organizzativi va inviata una richiesta di partecipazione alla segreteria organizzativa: masterneonatologia@uniroma1.it