Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

Con il termine generico di faringite si intende un’infiammazione acuta della faringe, comprendenti le tonsilliti e le faringotonsilliti. Spesso l’eziologia è virale (65% dei casi), ma nel 35% dei casi l’agente in causa è un batterio, rappresentato per lo più dallo Streptococco b-emolitico di gruppo A (S. Pyogenes).

A cura di

Claudia Angelucci
Medico Specializzando in Pediatria presso la Clinica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana

Francesco Massei
Dirigente medico presso la UO Oncoematologia Pediatria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana

Diego Peroni
Professore Ordinario di Pediatria e Direttore della UO Pediatria Universitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana