Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

 

Il progetto “La Pediatria che vorrei” è nato da un’idea di SIP – sezione Lombardia. L’obiettivo era quello di dare voce ai diretti interessanti, gli specializzandi, per fotografare “dall’interno” la situazione didattica e formativa delle Scuole pediatriche lombarde, raccogliere esperienze ed opinioni diverse, ed utilizzare queste informazioni per orientare gli sforzi futuri.

Per farlo è stato stilato un questionario on-line di 40 domande che spaziavano dall’organizzazione della propria Scuola, ai problemi attuativi del 3+2, dalla didattica alla ricerca, dalle esperienze professionalizzanti alla mobilità nazionale ed internazionale.

L’Osservatorio Nazionale Specializzandi in Pediatria (ONSP), tramite la sua rete capillare di contatti, ha aiutato nel diffondere il questionario tra le Scuole, coordinandone i rappresentati locali. Data l’altissima partecipazione regionale (il 75% degli specializzandi ha compilato il questionario), i dati sono stati presentati al Congresso Nazionale SIP (Roma 2018), al cospetto dei Direttori di Scuola e degli specializzandi, rispettivamente rappresentati dal Collegio dei Direttori e dall’ONSP. Altre sezioni regionali SIP (tra cui Toscana e Campania) hanno quindi deciso di estendere localmente il progetto adattando la survey alle proprie caratteristiche regionali.

II dati ottenuti sono risultati assolutamente omogenei e riproducibili, per saperne di più leggi l’articolo completo sull’ultimo numero di “Pediatria”.