Facebook
Twitter
LINKEDIN
Whatsapp

 

"È inverosimile che le sedi istituzionali siano utilizzate per dare spazio a movimenti che hanno una precisa responsabilità etica e morale per le gravissime condizioni in cui versa la bambina colpita dal tetano." Alberto Villani, Presidente SIP