Approvato all’unanimità dalla Conferenza Stato-Regioni il Piano Nazionale Vaccini 2017-1019. “Sarà operativo entro poche settimane” sottolinea il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin “si dovrà aspettare solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, quindi possiamo ormai dire che la norma è operativa”. 

Tra le novità contenute nel Piano vi sono: l’estensione dell’HPV agli adolescenti maschi, l’offerta gratuita dei vaccini antimeningococco B e antirotavirus ai nuovi nati, il richiamo del vaccino difto-tetano-pertosse ogni 10 anni.  

Per quanto riguarda l’attuazione del Piano, il coordinatore degli assessori alla Salute in Conferenza delle Regioni Antonio Saitta ha chiarito che in sede di riparto del Fondo sanitario 2017 che sarà discusso nelle prossime settimane dovranno essere concordate le tempistiche del Calendario vaccinale. Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin  ha garantito che si lavorerà per avere la massima uniformità sul territorio nazionale.

Il Piano Nazionale Vaccini

Tags

 

0 Commenti

Lascia un commento per primo.

Lascia un commento