E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 18 febbraio 2017 il Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale (PNPV) 2017-2019, che rinnova l’offerta vaccinale pubblica, introducendo alcune novità tra le quali: l’estensione dell’HPV agli adolescenti maschi, l’offerta gratuita dei vaccini antimeningococco B e antirotavirus ai nuovi nati, il richiamo del vaccino difto-tetano-pertosse ogni 10 anni. Tutti i vaccini contenuti nel nuovo Calendario del PNPV sono stati inseriti nel DPCM di definizione dei nuovi LEA.
Il PNPV è il risultato di un lavoro sinergico messo in campo dalle Società Scientifiche, che hanno fornito alle istituzioni gli elementi epidemiologici e di sanità pubblica per l’immissione di nuovi vaccini e la rimodulazione della tempistica per alcune vaccinazioni.
Ma, proprio in occasione dell’ufficializzazione del PNPV, le Società Scientifiche firmatarie del Calendario Vaccinale per la Vita (SITI, SIP, FIMP e FIMMG) hanno sentito l’esigenza di diffondere un documento congiunto per porre l’accento sulla necessità di uno sforzo organizzativo finalizzato a potenziare il sistema erogativo dei vaccini e far si che il Piano trovi attuazione concreta, equa e uniforme su tutto il territorio nazionale.

Tags

 

0 Commenti

Lascia un commento per primo.

Lascia un commento